15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 4000 1 1 horizontal http://www.induerighe.it 300 4000
Segui gli approfondimenti del diario 2017/2018! Non perderti la nostra pagina Facebook! Scopri la sezione Ready to Read!
gergoregisti

IL GLOSSARIO DEL REGISTA

I registi hanno un linguaggio tutto loro, ma non è molto difficile conoscerlo e capirli: ecco alcune parole che ti introdurranno nel registrese!

Doppiaggio

I doppiatori sostituiscono la voce degli attori con la propria, specie quando si vuole tradurre un film straniero. Con il doppiaggio si può anche dare alla pellicola cinematografica una colonna sonora diversa da quella registrata durante la lavorazione del film.

Effetto notte

Tecnica di ripresa, detta anche “notte americana”: una ripresa, girata durante il giorno, apparirà come una ripresa notturna. Si ottiene ponendo dei filtri sull’obiettivo e sottoesponendo. Consente di risparmiare agli attori e alla troupe la fatica di girare di notte, e di poter utilizzare le stesse pellicole usate per le riprese di giorno.

Steadycam

Una macchina da presa fissata addosso all’operatore con una imbragatura particolare: ha una specie di braccio che permette alla macchina di ruotare, ottenendo effetti straordinari.

Remake

Rifacimento parziale o totale di un film, di solito di grande successo, compiuto a distanza di tempo, conservando la trama o aggiornandolo e cambiando i dialoghi, gli interpreti e il regista.

Ciak

Una tavoletta con una lavagna dove sono riportati i dati della scena che si sta per riprendere: quando l’asticella mobile viene chiusa – e produce il rumore caratteristico detto appunto “ciak” – allora si può iniziare a girare.

Sceneggiatura

La fase finale di elaborazione del testo scritto di un film che, relativamente ad ogni scena, contiene tutte le indicazioni necessarie alle riprese, le azioni degli attori, le battute del dialogo, gli interventi della musica (colonna sonora e rumori di fondo), le indicazioni atmosferiche, le descrizioni degli ambienti.

Dolly

È un carrello con un braccio mobile (spesso dotato di molle o contrappesi) che regge la macchina da presa, eventualmente dotato di una piattaforma su cui stanno l’operatore e gli assistenti (i modelli sono molteplici; ce ne sono anche con comandi motorizzati). Il dolly permette di effettuare carrellate e movimenti di macchina di ogni genere, anche a svariati metri d’altezza. Può essere libero o montato su binari.

Motion capture

Tecnica di ripresa che permette di catturare i movimenti di un attore in azione su un blue screen, rivestito di appositi sensori che mettono in grado un computer, di elaborare la sequenza digitale dei movimenti da usare come base per il personaggio digitale.