15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 4000 1 1 horizontal http://www.induerighe.it 300 4000
Segui gli approfondimenti del diario 2017/2018! Non perderti la nostra pagina Facebook! Scopri la sezione Ready to Read!

Energie Rinnovabili

Il ruolo fondamentale delle fonti rinnovabili è fornire l’energia elettrica e termica di cui abbiamo bisogno, senza inquinare né prosciugare le nostre risorse ambientali.

Energia solare Il primo pannello solare per scaldare l’acqua ad esempio fu costruito già nel diciottesimo secolo da uno scienziato svizzero: una semplice scatola di legno con un lato in vetro e un altro colorato di nero, capace di “intrappolare” le radiazioni solari. I sistemi solari per scaldare l’acqua di solito sono utilizzati per gli usi domestici delle famiglie, per produrre acqua calda a temperature non elevate. I pannelli fotovoltaici, capaci di convertire le radiazioni in energia, sono usati soprattutto per mantenere in azione i dispositivi distanti dalle reti elettriche, come ripetitori telefonici in alta montagna, abitazioni isolate, segnaletica stradale luminosa.

Energia idroelettrica Anche la forza dell’acqua può produrre energia: i vecchi mulini sono gli antenati delle moderne centrali elettriche, che trasformano in energia un corso d’acqua, naturale o artificiale. Per farlo, occorre costruire una diga che interrompe il corso dell’acqua, così da creare un bacino dove viene raccolta e fatta cadere verso valle in grandi tubi, acquistando velocità e spinta.

Biomassa Per biomassa invece si intende una grande quantità di materiale di origine organica, come bucce di frutta, trucioli di legno, avanzi di cibo, foglie e tutto quel che può venire dal mondo vegetale e animale, capace di accumulare energia solare.

Energia eolica Dove il vento soffia con intensità e regolarità sufficienti, si può sfruttare l’energia eolica, una fonte rinnovabile con un impatto ambientale limitato. Le centrali eoliche nascono da una lunga tradizione, quella dei mulini a vento, che riescono a sfruttare la spinta del vento per produrre energia meccanica. Ora non si vedono più molti mulini, ma grandi distese di aerogeneratori: alte torri bianche sormontate dalle pale. Un generatore riesce a trasformare il vento nell’energia di cui abbiamo bisogno.